MARSETA

Come vestirsi ad un matrimonio: un evento che crea il “panico” tre le ragazze

Come vestirsi ad un matrimonio: un evento che crea il “panico” tre le ragazze

 

La prima domanda che sorge quando ti invitano ad un matrimonio è “cosa mi metto?”.

Questa però, è anche la classica domanda che accompagna la nostra quotidianità, un semplice esempio potrebbe essere quando la mattina nel panico iniziamo a fissare l’armadio e ripetiamo in loop la frase “non ho niente da mettermi”.

Cerimonie: cosa indossare e gli errori da evitare

Come vestirsi a un matrimonio? È la domanda che ci facciamo noi tutte appena siamo invitate a una cerimonia. 

Perché scegliere l’abbigliamento giusto non sempre è un’impresa facile. Quello che ci serve è il look adatto all’evento, che metta in risalto le nostre forme e che ci faccia sentire a nostro agio, non chiediamo mica poi tanto. Le parole d’ordine devono essere in ogni caso eleganza e sobrietà

Se, nonostante questi due piccoli suggerimenti, sei ancora nel casino più totale, ti sveliamo noi alcune regole da seguire e gli errori da non fare per essere delle invitate impeccabili.

 

Il look perfetto per le invitate

Le regole base

Scegliere il look perfetto richiede impegno e lavoro di squadra. Il matrimonio con i fiocchi è caratterizzato anche dall’insieme dei look degli invitati, quindi direi che bisogna dare il giusto peso al proprio dress-code.

Iniziamo con il ricordare poche ma semplici regole che abbiamo sentito ripetere fino allo sfinimento:

  • NON indossare il bianco! Di sposa ce n’è una sola;
  • Non esagerare con spacchi, scolli e mini(taglie)
  • LESS IS MORE, in tutto (trucco, parrucco e accessori)

Al contrario di quanto detto fino ad oggi, il nero è stato sdoganato. Avete sentito bene, via libera al re dei colori. In fondo si sa…con il nero non si sbaglia mai.

Elegante ed adatto ad ogni situazione o evenienza. Vogliamo però darvi un ulteriore consiglio…questo colore è molto più apprezzato per le cerimonie che si svolgono alla sera.

 

Matrimonio di giorno

Logicamente bisogna differenziare i modelli e i colori che possono essere indossati tra una cerimonia di giorno e una di sera.

È abbastanza intuitivo pensare che per un matrimonio svolto di giorno, i colori da prediligere saranno quelli più tenui, possibilmente color pastello (come ad esempio uno Smoky Rose, molto in voga quest’anno).

È possibile utilizzare anche stampe floreali o tropicali, con tessuti morbidi e freschi.

L’importante è ricordarsi che non bisogna osare in modo esagerato con gonne o vestiti troppo succinti.

Gli accessori sono sempre un punto debole, perchè o si tralasciano o vengono resi troppo partecipi nella creazione del look finale. Bisogna trovare, come in tutte le cose, il giusto equilibrio. 

In ogni caso, per non sbagliare, ti consigliamo di indossare gioielli minimal ma d’effetto, scarpe e borsa che non vadano a cozzare con l’outfit terminato.

Per le più audaci invece un’altra chicca in voga quest’estate è proprio quella di accostare colori forti ma pur sempre complementari: ad esempio un vestito lilla con un accessorio dal colore arancione, un vero tocco chic.

 

Matrimonio di sera

“Se non è zuppa è pan bagnato”, di conseguenza se per il giorno si indossano colori chiari, per la sera si può osare con tonalità più scure (il Blue Denim ha creato scalpore tra tutte!). 

È proprio in questa occasione che si può azzardare con il nero. Bisogna però ricordarsi di impreziosirlo con accessori colorati (l’effetto funerale è sempre dietro l’angolo e noi non vogliamo!).

Il top per un matrimonio al chiaro di luna, rimane l’abito lungo, di gran classe ma allo stesso tempo molto femminile.

Al contrario di quanto detto prima, questa è l’occasione perfetta per osare con gioielli, accessori e una tonalità in più di rossetto!

Quindi? Ti senti più preparata per una cerimonia? Ora devi solo passare da noi per iniziare il tuo shopping sfrenato!

 

Compila il form e prenota gratuitamente il servizio di personal stylist

    QUI puoi leggere l’informativa

     

    Autore dell'articolo: Marseta Staff
    iscriviti alla newsletter
    iscriviti alla newsletter
    × Scrivici per rimanere aggiornato!